Amico Fragile_Fabrizio dè André

Mi chiedo solo “Come ho fatto a non pubblicarla sino ad oggi?”.

Vabbè…mi perdono.

Che non è mai troppo tardi.

daZeroaInfinito…pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra, una penna o una tastiera. Qualcosa da suonare e raccontare, più o meno reale più o meno buona e intonata. Di possibilità ecco cosa è fatta la natura umana, di scelte e decisioni…semplicemente, forse.