Conquistiamoci

All inizio di un cammino di ricerca (e di crescita) siamo agevolati dalla fortuna del principiante ma poi alla fine ci vuole la prova del conquistatore.

Buongiorno a tutti.

E’ dura la consapevolezza di essere più fighi di come siamo abituati a vederci. Vi ci trovate? Ci facciamo un mazzo per crescere e poi magari accade che quando siamo alla meta ci prendono i tormentoni, i dubbi. Possiamo essere grati a questa consapevolezza MA SOLO per apprendere il messaggio di trasformazione. Ovvero noi possiamo sfondare la membrana che ci avvolge, fatta di paure e svalutazioni, sensi di colpa ecc. Sfondiamola e lasciamola, salutiamola questo dobbiamo fare. Non guardiamoci indietro, che è un attimo ritrovarsi avvolti l’anima dal senso di colpa. Andiamo avanti, piangiamo se lo desideriamo. Nascere è doloroso, rinascere anche. Ma anche non nascere, lo è. Quindi sfondiamo amici miei, che siamo molto ma molti più fighi di quanto pensiamo. Mostriamo il nostro valore, ce lo meritiamo.

Cit liberamente ispirata da “l’Alchimista di Coelho”: All inizio di un cammino di ricerca (e di crescita) siamo agevolati dalla fortuna del principiante ma poi alla fine ci vuole la prova del conquistatore.

Buona giornata a tutti e buone conquiste.

3 risposte a "Conquistiamoci"

  1. Purtroppo non sono facilitata nella corretta valutazione di me stessa da un’inveterata abitudine dei miei più prossimi, che consiste in una svalutazione, direi sistematica, delle mie proposte. Alle mie soluzioni, segue, a botta e risposta, invariabilmente il no. Secondogenita e poetessa di casa, giullare triste nell’anima, non ho mai ricevuto credito. Processo così antico, questo, della svalutazione altrui, da ingenerarmi infine una certa disistima delle mie reali capacità: credevo ai miei detrattori, non ai miei risultati, temevo nell’affrontare nuove sfide, nell’apprendere nuovi percorsi mentali. Poi, l’esperienza di vita, una miglior capacità di valutazione e altri fattori fortunati mi hanno aperto in parte gli occhi e spianato la strada verso il rinnovamento. Attualmente non giganteggio per autostima, ma mi metto molto più on gioco e, quando vengo zittita, alzo la voce. Soprattutto non permetto che le mie idee e certezze, supportate da studio e ponderate, vengano scartate a priori.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...