Eppur si Muove

A volte amiamo ciò che facciamo, a volte ci è insopportabile… come il lavoro, per esempio. Gioie e dolori, una ricerca continua di armonia ed una continua sfida a superare e trasformare le difficoltà. A volte lo amo e mi piace, a volte no.

Io sono certo che ogni cosa che ci accade ha in se un importante insegnamento per noi e…e pregare è un modo per capire cosa è bene fare.

Stasera allora vi auguro buonanotte con un passaggio della preghiera al SE’ di Antonio Mercurio.

“Mio Sé Signore della mia vita e figlio del mio amore e del mio coraggio, quel che tu vuoi è giusto che accada e dove tu vuoi io voglio andare. Ma aiutami a capire perché mi hai messo in questa situazione cosa vuoi da me che io faccia? (…)”

Notte a tutti e manteniamo sempre libero il dialogo con la nostra saggezza interiore e stiamo pur certi che la risposta arriva e quando arriva grande è la meraviglia nel vedere che poi davvero tutto aveva un suo ordine speciale…anche se non era facile da vedere.

Eppur si muove.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...