Saggio breve sull’inutilità del Lamento

Il lamento è uno dei modi con cui non cambia assolutamente nulla. Dobbiamo interrompere il lamento mentale, e quello verbale. Non che non ci siano motivi per farlo, sia chiaro, e tutti (dico tutti ma proprio tutti) abbiamo validi motivi per farlo MA DOBBIAMO SMETTERE DI FARLO.

Succede che ogni volta che ci lamentiamo noi mandiamo diciamo indirettamente a noi stessi CHE NON ANDIAMO BENE e questa vi sembra una cosa utile, a me no.

Stop quindi, appizziamo le orecchie dell’anima e impariamo a riconoscere la miriadi di modi in cui “ci scappa” e diventiamo sempre più bravi ogni giorno esercizio dopo esercizio a interrompere SUBITO il rosario.

Accettiamoci, accettiamo tutto quello che abbiamo e che “ora” siamo e ditemi nei commenti se dopo aver chiuso gli occhi ed aver fatto un bel pensiero e affermazione di accettazione non vi sentite più leggeri.

Ecco, questo si che è un modo per alimentare il cambiamento.

Provateci e vi sentirete subito meglio, garantito! E se a volte ci “scappa” di nuovo mi raccomando non siamo troppo cattivi, ma accogliamo di non essere perfetti interrompiamo il lamento e respiriamo e ricominciamo.

Buona giornata a tuttiiiiiii 😀😀👍👍💖💖

13 risposte a "Saggio breve sull’inutilità del Lamento"

  1. Completamente d’accordo con te, anche se preferisco dire che POSSIAMO smetterlo di lamentarci (predispone positivamente la mente a farlo, invece dobbiamo crea una sorta di stress).
    Spesso, quando parlo con altri di questo concetto, faccio un semplice esempio:
    Se inizi la giornata dicendo che “oggi non è proprio giornata” come pensi che andrà a finire la giornata?
    😉

    Piace a 1 persona

    1. Concordo con il Possiamo, appieno. Il DOBBIAMO, non mi è venuto bene a ragione del mio non essere perfetto😀. Mi fai riflettere e ritorno al concetto di libertà. Smetterla o meno è un fatto di decisione che ognuno può prendere o meno. In tanti casi tuttavia diviene obbligatorio farlo e soprattutto quando il lamento diventa una velenosa abitudine esistenziale, certo anche qui io dico DOBBIAMO per alzare il tono sulla necessità per il nostro benessere ma anche qui entra in ballo la libertà e quindi con il POSSIAMO ( Se vogliamo 😀) mi trovi proprio d’accordo. Grazie

      Piace a 1 persona

        1. Siamo umani, sappiamo in quale direzione è la nostra meta e frequentemente dobbiamo rimettere in rotta la ns barca. Credo che tanto a te quanto a me sia una preziosa riflessione sull’essere a volte troppo critici.., con noi stessi. Usare il Dobbiamo porta con se il giudizio che intanto non “siamo” bravi, e cancella il fatto che tanto “siamo” … è solo che a volte lo dimentichiamo.

          Piace a 1 persona

          1. Credo proprio che sia così, abbiamo la possibilità di controllare i nostri pensieri, cambiare le nostre convinzioni e quindi modellare la nostra vita come vorremmo.
            Anche partendo da una semplice parola…
            Ma non è un lavoro facile, è un lavoro continuo e, speriamo, anche una continua crescita.

            Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...