Leggere carezze

Lo abbiamo fatto tutti, ne sono certo. E in questo periodo di abbondanza di pioggia attendiamo trepidanti il momento di poter fare una bella passeggiata all’aperto ed accarezzare, ora il grano selvatico e poi tra un po quello dei campi coltivati. Entrambi belli entrambi dono della terra cresciuti ad amore ed energia solare.

11 risposte a "Leggere carezze"

          1. La strada è rimasta piccola con centinaia di case tutt’intorno. Ora per poter arrivare da mia madre ci vuole l’elicottero, ovviamente ti deve calare con una fune. Non scherzo mica. In Italia le cose vanno così. Invece qui in Inghilterra c’è un rispetto per il verde da far paura. Eh che ci vuoi fare!

            Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...