E tu, Di cosa vuoi liberarti oggi?

E tu cosa vorresti perdere oggi, o meglio di quale brutta abitudine ti vorresti liberare?

Io di 2 cose:

1- della paura

2 – del rancore caramellato. Ovvero dicesi rancore caramellato quella ruminazione mentale che quando ti arriva una frustrazione o un mancato riconoscimento poi ci ricami sopra parecchio e con piacere pregustando sopraffini riscatti (seghe mentali).

Rispondere nei commenti please, e se vi va in breve dite anche il perchè.
Questo post sarà in evidenza per un mese fino al 7 dicembre. Si può intervenire anche + volte. sbizzarriamoci. 🙂

45 risposte a "E tu, Di cosa vuoi liberarti oggi?"

  1. Io vorrei liberarmi da diversi nodi…
    La paura? Ma se esubera certo..ma non è stata la nostra alleata nelle savane, Leonardo???
    Vorrei liberarmi dalla tristezza per una morte di mio padre annunciata, ma come fare?
    Dovrei odiarlo, rimuginarci su le sue fragilità, le offese o le umiliazioni, ma non ci riesco: provo solo compassione…
    Fortuna che ho come tenere la testa impegnata.
    Ciao Leonardo 🙂

    Piace a 1 persona

  2. 18 novembre. Oggi Mi libero volentieri del senso di sfiducia che ogni tanto mi infastidisce. Come quando ad esempio una persona o una situazione ti fa rabbia è magari pensi che nulla mai cambierà e che quella persona e quella situazione non hanno nulla di positivo.

    "Mi piace"

        1. Vengo da una giornata piena di lavoro gratificante…Oggi mi centro sul pieno e ci rimango. Oggi mi tengo tutto è di tutto faccio un armonia sintesi di fatica e di soddisfazione. Grazie Lila dei tuoi passaggi. I pensieri che non generano fiducia hanno preso troppo ambiente nella vita delle persona. ogni tanto anche un cambio di stagione per loro va bene…anche ed a partire nell’affermare come hai fatto tu che vuoi liberarsene…così sarà.

          Piace a 1 persona

  3. Ciao! Bella scoperta questo blog! Io mi libererei volentieri dell’abitudine al – sonnecchiamento -, dicesi: divanite acuta. Ci sto provando eh, c’è da dire che riconosco il mio sforzo. Ma c’è tanto da lavorare perché si radica nel – bradipo che è in me –
    Buona giornata!
    Ben

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...