#NarraAscoltaStorie_17. “…e Buona Fortuna””

Giorni caldi, tempo di mare e di piscine. Al sabato quasi in orario di chiusura presso il fruttivendolo c’è gente ancora. A cercare qualcosa di buono da gustare al fresco della sera o per il buon pranzo domenicale. Simona ha fianchi larghi e nonostante il caldo e l’ottava settimana di gravidanza dentro si muove a suo agio, tra buste e persone. Silvestro non è certo di cultura italiana, ma è italiano e conosce la gente.

Silvestro: Dai …dai a me ci penso io … ti aiuto
Simona: Ah…grazie.
Silvestro: Quanto ancora?
Simona: Una settimana
Silvestro: Buona Fortuna

Buona fortuna e, nel mentre lo pronuncia, una mano arpeggia una collana chiaramente sacra mentre il capo fa un certo tipo di sano e bell’inchino…leggero …accennato.
Buona Fortuna, si ci sta bene. 

daZeroaInfinito.com … buona fortuna
 

Informazioni su da Zero a Infinito

Amo scrivere di ciò che vedo e che sento e penso, non sono obiettivo e non narro i fatti in se ma ... li uso per parlare, in qualche modo, anche di me.
Questa voce è stata pubblicata in IlNarrAscoltaStorie, Tutte le Categorie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...