Mio padre

Me la ricordo
Era domenica 26 anni fa
Mi ricordo
Lo sguardo e la figura
Come ad attendere, a salutare
Me lo ricordo
Ogni anno da allora
Lo sguardo di mio padre
E mi manca 😦

Informazioni su da Zero a Infinito

Amo scrivere di ciò che vedo e che sento e penso, non sono obiettivo e non narro i fatti in se ma ... li uso per parlare, in qualche modo, anche di me.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Racconti dalla Zattera, Tutte le Categorie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mio padre

  1. ombreflessuose ha detto:

    Sono ricordi che lasciano tracce di eternità
    Un abbraccio
    Mistral

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...